menu
| 1573 views
| 4 min

Scattare fotografie indossando gli occhiali

Ecco curiosità e consigli per fotografare indossando gli occhiali da vista.

| 4 min
Scattare fotografie indossando gli occhiali

La “mania” di documentare con le fotografie

Uno dei comportamenti più diffusi del momento è documentare con delle fotografie cosa si fa in ogni istante. La fotografia insomma non è più un diffusissimo hobby, ma un modus vivendi al quale sembra che nessuno voglia sottrarsi.

Va detto che non a tutti preme la qualità dell’immagine: la rete, infatti, è piena di fotografie di dubbio gusto. Qualcuno, però, ci tiene ancora e, se indossa abitualmente gli occhiali, si chiede che cosa farne mentre immortala il panorama, il gatto o l’innamorato. Ecco dunque qualche consiglio ad hoc.

fotografie indossando gli occhiali

Occhiali e smartphone

Lo sanno tutti. Con il telefonino il problema non si pone: puntiamo l’obiettivo, l’immagine che vogliamo riprodurre compare sullo schermo, scattiamo ed è fatta.

Lo stesso accade quando utilizziamo una fotocamera digitale semplice: il dettaglio che ci interessa è pre-visualizzato sul display. La fotografia che stiamo per fare ce lo restituirà, più o meno intatto.

I veri appassionati però prediligono Reflex, Mirrorless o compatte e – pare – non tanto per il risultato della fotografia in sé (la qualità dell’immagine da smartphone di ultima generazione, anche una volta stampata su carta, può essere altissima), ma per il rapporto che instaurano con la fotocamera, la gestualità, i dettagli operativi, il rito connesso allo scatto, elementi imprescindibili di ogni hobby che si rispetti.

fotografie indossando gli occhiali

Mettere a fuoco togliendo gli occhiali

Tra le operazioni da compiere prima di scattare, la messa a fuoco è una delle fondamentali. Nelle fotocamere tradizionali si deve ruotare la ghiera posta sull’obiettivo finché l’immagine inquadrata non risulta nitida.

Nelle fotocamere dotate di autofocus (AF) si preme in genere a metà corsa il pulsante di scatto. Si pone sul soggetto da fotografare il riferimento AF al centro dello schermo e si schiaccia. La messa a fuoco avviene grazie a un piccolo motore elettrico. Se il soggetto è troppo buio, entra in funzione l’illuminatore di assistenza. Con alcuni modelli di fotocamere dotati di AF, l’otturatore addirittura non scatta se il soggetto non è nitido.

Per chi porta gli occhiali, però, la messa a fuoco può restare problematica perché l’occhio non riesce ad avvicinarsi il più possibile al mirino e la lente rischia di urtare contro la cornicetta dell’oculare.

Per ovviare a questo inconveniente, in caso di un difetto abbastanza importante della vista, è possibile montare sulla fotocamera le cosiddette lentine di correzione diottrica che, applicate sul mirino, correggono la miopia o la presbiopia del fotografo, il quale può inquadrare togliendosi gli occhiali. Quando il difetto è ridotto, invece, si può ricorrere a una correzione micro-regolabile montata di serie su alcuni modelli.

fotografie indossando gli occhiali

O indossando gli occhiali

Se invece si preferisce tenere gli occhiali sul naso mentre si scattano fotografie, è possibile acquistare nei negozi specializzati un prisma speciale, che assicura una visione nitida e una messa a fuoco perfetta, anche nelle zone di contorno. L’adozione del prisma richiede una certa pratica, soprattutto per chi indossa le progressive, perché dovrà capire quale sia la zona ottimale della lente attraverso la quale guardare quando scatta. Ovviamente, in tutte le situazioni di dubbio di questa natura, potete chiedere consiglio al vostro ottico di fiducia.

Per ridurre la luce laterale che s’insinua tra il mirino e l’occhio a causa dell’occhiale e abbassa il contrasto di visione, si può ricorrere anche alle cosiddette conchiglie. Sono dei dispositivi leggeri e in gomma che si applicano facilmente al mirino.

Sempre in gomma sono gli oculari – in alcuni casi di serie – che dovrebbe sempre preferire chi fotografa con gli occhiali, perché non corrono il rischio di rigare la superficie delle lenti, specie se queste sono in materiale plastico.



Argomenti più letti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi promozionali in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque altro elemento della pagina, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.